La distribuzione imminente di Bitcoin legati al fallimento di Mt. Gox ha scosso il mercato delle criptovalute, causando preoccupazione tra gli investitori. Il 24 giugno 2024, è stato annunciato che 142.000 Bitcoin saranno distribuiti ai legittimi proprietari a partire da luglio, sollevando timori di un potenziale “dump” sul mercato. Il Caso Mt. Gox Mt. Gox era uno dei più grandi exchange di Bitcoin, ma nel 2014 ha dichiarato bancarotta a causa di un attacco hacker che ha portato alla perdita di circa 850.000 Bitcoin. Dopo anni di battaglie legali, i Bitcoin recuperati sono stati messi sotto la gestione di un trustee, incaricato di restituirli aiRead More →